Puro 40ml  -18%  · Artisti 60ml  -20%  · Brera 60ml  -25%  · Maimeri Blu 12ml  -25%  · Solvente Veg  -20%  · Olio XL 200ml  -25% 

La scelta della carta ad acquarello

colori ad acquarello offerta← Indietro | Blog | Colori ad acquerello

consigli colori acrilici Vediamo insieme le caratteristiche principali della carta da acquerello e come iniziare a orientarsi all'acquisto.

L’acquerellista sa bene che la carta fa la differenza quando si tratta di realizzare un’opera ad acquarello di livello. Le principali caratteristiche che suddividono la carta da acquarello sono riassumibili in: grammatura, grana e percentuale di cotone. Vediamo brevemente come queste tre variabili influiscono su questo importantissimo manufatto. 

Grammatura

Più tecnicamente “peso al metro quadro” è effettivamente il peso della carta a metro quadro della carta. Maggiore è la grammatura e più consistente sarà il cartoncino nel suo insieme. La grammatura non è da confondere con lo spessore della carta, anche se quest’ultima è spesso direttamente proporzionale. A seconda dell’impasto della carta lo spessore può variare a parità di peso a seconda di quanto questa sia compressa e quanta aria vi rimanga all’interno. A parità di percentuale di cotone è bene preferire, budget permettendo, carte di grammatura più elevata possibile. Le principali grammature in commercio di carta di acquarello sono la 200gr (o 180gr), 300gr, 640gr ovviamente, come anticipato, grammi al metro quadro.

Grana

La grana conferisce l’aspetto alla superficie della carta, volgarmente è anche definita ‘ruvidità’. E’ infatti la trama che la carta da acquarello presenta sulla sua superficie e il suo aspetto è conferito dalla tipologia di lavorazione in cartiera. Le principali tipologie di grana della carta da acquerello sono sintetizzabili in: 
Grana fine (o semiruvida): la più comune e commercialmente richiesta. E’ una ruvidità leggera, conferisce il tipico aspetto alla carta da acquerello. E’ una ruvidità piacevole che non influenza troppo la tecnica. 
Grana Grossa (o ruvida): è una grana marcatamente grezza, si percepisce anche guardando un foglio da lontano, è bella ma impegnativa. Influenza il comportamento del colore su di essa, i rilievi e gli avvallamenti creano spesso una texture molto particolare con cui l’acquerellista esperto riesce a giocare. 
Grana satinata (o liscia): è una carta molto tecnica, una volta di nicchia ma ora sempre più richiesta. E' una carta da acquarello liscia, ha comunque un alto potere assorbente rispetto alle carte liscia da disegno ma è senza rilievi. Si presta particolarmente all’illustrazione e ad un acquarello più grafico. Richiesta anche per la calligrafia.

Percentuale di Cotone

Quest'ultimo, ma non meno importante, è forse l’aspetto più rilevante e il fattore che più influenza il prezzo finale della carta a parità di dimensione, peso, e grana, nel mondo della carta da acquarello. La percentuale di cotone è quel fattore che determina il comportamento dell’acqua. Più cotone è presente nella carta e meglio quest’ultima reagirà al contatto con l’acqua, che viene assorbita ampiamente e in maniera uniforme, restituendo un acquarello professionale. Le percentuali di cotone commercialmente più diffuse sono, in ordine di qualità, partendo dal basso:
0% di cotone: ovvero pura cellulosa. Carta da acquarello di primo prezzo, da evitare dall’acquerellista. Adatta all’uso scolastico per contenere al massimo il prezzo. 
25% di cotone: carta molto commerciale e accessibile come prezzo, un compromesso qualità prezzo che permette ai principianti di iniziare ma che spesso risulta limitante anche per i principianti un minimo esigenti.
50% di cotone: buona carta da acquarello, utilizzata da molti professionisti che strizzano l’occhio ai costi, restituisce risultati eccellenti in caso di acquarello non troppo bagnato. Lascia ancora a desiderare per l’acquerellista che pretende l’eccellenza. Tra le carte da acqurello più richieste da un pubblico molto ampio.
100% cotone: l’ammiraglia della carta da acquarello, specialmente quella di grammatura consistente (dai 300gr in su) restituisce risultati professionali e artisticamente impeccabili, la più richiesta dagli acquerellisti professionisti e dagli amatori che vogliono il meglio. Il foglio è quasi indeformabile dall’acqua e si presta particolarmente alla tecnica dell’immersione.

carta acquerello arches

E’ chiaro che quanto sopra citato costituisce introduzione di massima all’argomento e le variabili della carta sono altre, ad esempio se ha i bordi intonsi, se le fibre sono casuali o parallele, se fatta a mano o no. Inoltre ogni produttore ha le proprie linee, i propri impasti, e propri listini... Quindi spesso risulta difficole comprendere a le proprietà e la resa della carta, senza prima usarla. Tuttavia quanto sopra può considerarsi un supporto base per iniziare a orientarsi nell’acquisto di carta da acquarello.

Scontato dire che, proporzionalmente, tanto più si incrementa grammatura e percentuale di cotone, tanto più la carta sarà pregiata e, presumibilmente, costosa. La grana costituisce invece una variabile non tanto di qualità del foglio ma di gradimento nell’utilizzatore e non influenza il prezzo per la maggior parte dei produttori (per alcuni la grossa è leggermente più costosa).

Tra le principali marche di carta da acquarello in commercio menzioniamo: Fabriano, Arches, Magnani, Canson.

Su iocreativoshop.com trovi i colori acrilici delle migliori marche. Ampio assortimento di colori ad olio e colori ad acquarello. Selezioni di pennelli e tele per pittura per tutte le tecniche pittoriche. Reparto accessori cavalletti per pittori. Selezione dei migliori pigmenti per artisti e resine epossidiche. Tela in rotoli e tela a metraggio. Colori per stoffa e per seta. Il tuo negozio di belle arti di riferimento. Negozio di belle arti Firenze. Distributore ufficiale di Abralux, Canson, Winsor e Newton, Contè, Da Vinci, Daler Rowney, Liquitex, DocTrade, Fabriano, Fedrigoni, Talens, Deka, tombow, Lukas, Maimeri, Narex, Derwent, Pebeo, Phoenix, Pieraccini, Prochima, Rayer, Reig, Speedball, Tintoretto, Vangerow e tante altre autorevoli marche del settore delle belle arti e della decorazione.