Le differenze tra i colori acrilici e le tempere

colori acrilici dfferenza tempereIndietro   |   Aquistare colori acrilici

consigli colori acrilici Spesso ci viene chiesto quale sia la differenza tra le tempere e i colori acrilici. Cerchiamo ora di fare un po’ di chiarezza! Innanzitutto è bene precisare che sono entrambi colori a base d’acqua, gli acrilici però contengono resine acriliche che ne conferiscono caratteristiche particolari che vedremo in seguito, sia le tempere che i colori acrilici sono privi di solventi e additivi odoranti, pertanto ne fanno colori assolutamente idonei ad utilizzi domestici, e da parte dei bambini.

Colori acrilici o tempere?

La differenza principale dei colori acrilici rispetto alla tempera è che i colori acrilici sono permanenti. Il fatto che i colori acrilici siano permanenti permette di poter lavorare “a strati”. Il vantaggio principale è che se lo strato sottostante di colore acrilico viene bagnato dall’acqua non rilascia colore e non si scioglie. Questo è molto comodo per tecniche pittoriche informali o contemporane. La suddetta caratteristica rendono i colori acrilici ideali anche per praticare lavoretti hobbistici di decorazione di oggetti, che grazie a una blanda finitura saranno molto resistenti all’azione meccanica e agli agenti atmosferici.  Risulterebbe molto scomodo e difficile affrontare questo tipo di pittura o decorazione invece con le tradizionali tempere, che non hanno la componente chimica che li rende permanenti ma anzi, rilasceranno colore per sempre se bagnati, sono quindi ideali per tecniche più acquarellate e composizioni più accademiche (sono infatti molto rischieste dai licei artistici e le scuole medie), le tempere non acriliche sono inoltre adatte per essere utilizzate dai bambini anche piccoli, dato che si rimuovono con estrema facilità dagli abiti e dalle superfici (il più delle tempere in commercio sono idonee per bimbi a partre dai 3 anni e addirittura ci sono tempere a base alimentare per bimbi dai 18 mesi in su).

differenza tra colori acrilici e tempera normaleSpesso abbiamo sentito dire secondo qualcuno i colori acrilici siano più lucidi e brillanti rispetto alle tempere. Noi non  condividiamo questa informazione che si è diffusa.
La lucentezza dei colori dipende dal altri fattori, tra cui dalla gamma di colori che si prende in considerazione, vi sono infatti gamme di colori acrilici molto lucenti e altre spente, mentre ci sono colori a tempera molto lucenti e altre più opache e smorte. In generale dipinde dalle caratteristiche dichiarate per la singola gamma di colori acrilici o di tempere, non è quindi una prerogativa che prescinde dal fatto che un colore sia acrilico o a tempera. Nella sezione approfondimenti sui colori acrilici vi sono altri articoli che trattano in merito alla lucentezza / brillantezza dei colori acrilici e anche in merito alla pastosità di questi ultimi.

Fatevi consigliare la gamma di colori acrilici o tempere più adeguate alle vostre esigenze. Da noi troverai un ampissimo assortimento di sia di Colori acrilici che di tempere.

 

colori acrilici - tele per pittura - colori Maimeri - pennelli Da Vinci - colori Deka - colori per tessuto - colori per vetro - Deka Permanent - Deka Lack - tela in rotoli - Tintoretto - pennarelli Copic
Maimeri Acrilico - Ecoline - cassette in legno colori - cassette cavalletto - pennarelli Copic - confezioni regalo pittura - cassette pitturacolori a olio - colori a tempera - colori acrilici - colori ad acquerello
pennarelli Copic - colori a smalto - vernici - colori per vetro attacca stacca - colori per vetro rimovibili - negozio belle arti Firenze - belle arti Firenze - il tuo negozio di belle arti a Firenze
Corsi di acquerello Firenze - incontri di acquerello firenze - corsi di acquerello per bambini firenze - acquerello creativo firene - il simbolo del carattere Belle Arti - pennarelli Copic