Come si usano i colori acrilici su legno?

colori acrilici usare legnoIndietro   |   Aquistare colori acrilici

consigli colori acrilici Il legno è un materiale da sempre utilizzatissimo nel settore delle belle arti, a partire dagli antichi pannelli preparati ad arte dai maestri bottegai con antiche miscele di prodotti naturali e accurate lavorazioni. Oggi per fortuna abbiamo a disposizione prodotti più pratici ed economici per preparare il legno ai colori acrilici.

Valutazioni preliminari: il legno

Una volta scelto, guardiamo il nostro pannello di legno, o il nostro "pezzo" di legno (pezzo perchè si può anche dipingere su rami, cortecce, ceppi, o quant'altro di molto rustico). Valutiamo se si vuole fare una pittura acrilica molto rustica o simile alla pittura su tela. Il colore acrilico può anche essere applicato in assenza di lavorazioni preliminari, chiaramente l'effetto sarà appunto molto rustico e si vedranno tutte le caratteristiche del legno stesso ed eventuali nodi e rilivei, appunto in assenza di lavorazioni preliminari.

Se si vuole ottenere una superficie per dipingere con i colori acrilici simile alla tela per pittura, dovremo adoperarci intanto a lisciare il legno e sgrezzare le imperfezioni rimuovendo eventuali schegge e impurità, lo si può fare con semplice carta vetrata partendo da una grana grossa e perfezionando in un secondo momento con grana fine, con strofinamenti circolari.

L'imprimitura a gesso acrilico

A questo punto si procede alla spalmatura del gesso acrilico. Il gesso acrilico prepara la superficie a gran parte delle tecniche pittoriche, quindi ovviamente, anche ai colori acrilici. Il gesso si stende con spatola o pennello, si può bagnare leggermente senza annacquarlo troppo per far scorrere meglio il pennello.

Si può procedere all'applicazione di gesso acrilico a più ripetizioni, senza eccedere nella singola applicazione, la cui asciugatura può durare da minuti (in caso di strato fine e clima caldo e ventilato) a ore (in caso di utilizzo maggiore di gesso o clima freddo e umido). A seconda di quanto vada perfezionata la superficie da dipingere con colori acrilici si applicheranno mani quanto serve, da ultimo è possibile lisciare la superficie con carta vetrata extra fine, concludendo con una spolverata della superficie con panno asciutto e pulito per rimuovere la polvere residua della lisciatura.

Si potrà provvedere a questo punto a dipingere con i colori acrilici su una superficie in legno come se fosse una tela per pittura acquistata in negozio. Con lo stesso criterio si prepara la superficie ad ospitare il decoupage o teniche di foto-transfer e altre tecniche hobbistiche. Valutare infine un'adeguata protezione del dipinto a seconda dell'effetto di finitura che si vuole ottenere e alla sua collocazione finale.

Abbiamo visto che si può preparare in modo facile e veloce una superficie in legno alla pittura acrilica come se fosse una tela acquistata in negozio. Con il gesso acrilico su possono 'preparare' anche le più disparate superfici alla pittura, ad esempio tegole, vasellame, cartone, plastica, pvc, juta, cemento, materiale compositi vai.

Clicca qui per acquistare Colori acrilici e qui per acquistare Gesso acrilico

 

colori acrilici - tele per pittura - colori Maimeri - pennelli Da Vinci - colori Deka - colori per tessuto - colori per vetro - Deka Permanent - Deka Lack - tela in rotoli - Tintoretto - pennarelli Copic
Maimeri Acrilico - Ecoline - cassette in legno colori - cassette cavalletto - pennarelli Copic - confezioni regalo pittura - cassette pitturacolori a olio - colori a tempera - colori acrilici - colori ad acquerello
pennarelli Copic - colori a smalto - vernici - colori per vetro attacca stacca - colori per vetro rimovibili - negozio belle arti Firenze - belle arti Firenze - il tuo negozio di belle arti a Firenze
Corsi di acquerello Firenze - incontri di acquerello firenze - corsi di acquerello per bambini firenze - acquerello creativo firene - il simbolo del carattere Belle Arti - pennarelli Copic