Creare colori ad olio con i pigmenti in polvere

Indietro   |   Aquistare pigmenti per artisti

consigli colori acrilici Il colore ad olio costituisce una delle principali materie prime nella realizzazione delle opere d'arte che costituiscono il patrimonio della nostra storia. La creazione in proprio dei colori ad olio onora antiche tradizioni e rituali che vanno conservati nel tempo. Ma vediamo come si può creare ottimi colori ad olio partendo dai pigmenti in polvere per artisti..

Il pigmento

Il pigmento in polvere per belle arti è il punto di partenza per creare colori ad olio. Il pigmento in polvere dovrà essere lavorato per convertirlo in colore ad olio, che sarà pennellabile o spatolabile a seconda del tipo di preparazione che andremo ad effettuare. Partire dalle materie prima dà la possibilità all’artista di creare il colore esattamente come lo desidera, in fatto di brillantezza corposità copertura, ecc.

E’ necessario partire da una dose a piacere di pigmento per artisti, ai principianti consigliamo di partire da una dose modesta di pigmento, onde avere uno spreco qualora il preparato non soddisfasse. I più esperti possono chiaramente adoperarsi ad produrre grandi quantitativi di colore ad olio che poi potranno essere custoditi in qualunque contenitore ermetico.

colori ad olio pigmenti per dipingere pigmenti artisti

Gli oli

Per procedere all’impasto dei colori ad olio è fondamentale il legante, in questo caso gli oli. Esistono vari tipi di leganti per colori ad olio. Il più utilizzato è sicuramente l'olio di lino (che è usato tra l'altro per la preparazione dei colori ad olio industriali). L'olio di lino è reperibile sia crudo che cotto, quando è cotto ha un colore più ambrato ed è leggermente più corposo. Alcuni artisti preferiscono oli più chiari, vi è ad esempio l'olietto diluente (mix di olio di lino e trementina). Vi sono poi oli più raffinati come ad esempio l'olio di cartamo, l'olio di papavero, l'olio di noce. Ogni artista ha i suoi piccoli segreti sul perché usare un olio piuttosto che un altro. A piacere si può aggiungere una piccola dose di essiccante, per accelerare leggermente il processo di essiccazione del colore ad olio, oppure solvente vegetale, ragia o trementina per rendere il preparato più secco e meno grasso, quindi più trasparente una volta steso. Consigliamo comunque di partire dall'olio di lino normale, quindi l'olio di lino raffinato, quando ci si cimenta per la prima volta nella realizzazione artigianale dei colori ad olio.

Una volta preparata la pasta di colore ad olio, quest'ultima sarà miscelabile e trattabile con qualunque altro prodotto per colore ad olio, spazio quindi alla fantasia e alla sperimentazione.

pigmenti in polvere prezzi offerta colori ad olio

La procedura di impasto

Non rimane che impastare il pigmento con il legante per renderlo a tutti gli effetti colore ad olio. Per farlo è consigliabile avvalersi di un mulino piano di cristallo o della versione più economica in plexiglass (reperibile in offerta anche sul nostro Store) oppure un mortaio.

Porre una base di pigmento in quantità variabile a seconda delle proprie esigenze sulla superficie, a seguito una parte di legante non eccessiva per non rendere l’impasto troppo liquido, effettuare un primo impasto grossolanamente con una spatola da pittura. Iniziare quindi a frizionare il pestello per amalgamare omogeneamente, all’occorrenza aggiungere piccole quantità di legante se la miscela è troppo secca o piccole quantità di pigmento se troppo liquida.

Ai principianti consigliamo di partire da circa 50g di pigmento a cui vi si aggiunge, progressivamente l'olio di lino, fermarsi quando si ritiene a occhio di aver raggiunto una proporzione adeguata alle propre esigenze. Se necessario aggiungere e amalgamare anche un quantitativo irrisorio di essiccante. I colori chiari come il bianco preferiscono leganti chiari, mentre per quelli scuri vanno bene anche leganti più scuri. Per creare un bianco non cangiante usare tranquillamente leganti scuri. Non esiste una regola precisa, dipende dalle proprie esigenze e dal risultato finale che si vuole ottenere.

Il colore ad olio ottenuto può essere usato subito e ricreato all’occorrenza in tempo reale oppure custodito in recipienti a chiusura ermetica per l’utilizzo futuro, anche semplici vasetti e barattoli da marmellate e conserve sono ottimi, oltre ai normali recipienti di plastica del settore.

Scopri nella nostra sezione Pigmenti tutta la gamma di pigmenti per pittura e i medium leganti.

 

colori acrilici - tele per pittura - colori Maimeri - pennelli Da Vinci - colori Deka - colori per tessuto - colori per vetro - Deka Permanent - Deka Lack - tela in rotoli - Tintoretto - pennarelli Copic
Maimeri Acrilico - Ecoline - cassette in legno colori - cassette cavalletto - pennarelli Copic - confezioni regalo pittura - cassette pitturacolori a olio - colori a tempera - colori acrilici - colori ad acquerello
pennarelli Copic - colori a smalto - vernici - colori per vetro attacca stacca - colori per vetro rimovibili - negozio belle arti Firenze - belle arti Firenze - il tuo negozio di belle arti a Firenze
Corsi di acquerello Firenze - incontri di acquerello firenze - corsi di acquerello per bambini firenze - acquerello creativo firene - il simbolo del carattere Belle Arti - pennarelli Copic